Grande Fratello 2.0: come imporre il controllo totale

Pronti per il Grande Fratello 2.0? Se pensate che già adesso non vada bene il modo in cui il governo ci osserva, ci monitora e ci controlla, aspettate di vedere cosa ci attende in futuro. Viviamo in un’era in cui la paranoia la fa da padrone. Mentre la tecnologia si evolve in maniera esponenziale i governi di tutto il mondo si inventano una moltitudine di modi per spiarci e per controllare i nostri comportamenti. In sintesi tutti siamo “terroristi potenziali” e ci viene detto che cose come la libertà e la privacy sono lussi che non ci possiamo più permettere. Ci assicurano che se permettiamo ai governi di controllare ognuno di noi saremo tutti più al sicuro. Ma non è solo il governo che ci controlla. Siamo spinti a spiarci uno con l’altro e a riportare immediatamente al governo eventuali “attività sospette”. Tutto il mondo civilizzato si sta trasformando in una gigantesca prigione e molte delle nuove tecnologie stanno rendendo le cose ancora peggiori.

 

Questi sono i 10 nuovi modi con cui il governo ci controllerà.

#1 Siete pronti per i “tatuaggi elettronici”? Un gruppo di ricercatori ha creato un tipo di “pelle intelligente” estremamente sottile e flessibile che aprirà tutto un nuovo mondo di possibilità. Indossare questa seconda “pelle elettronica” sembrerà una cosa favolosa agli impallinati della tecnologia, ma potrà anche creare una lunga serie di nuovi problemi. Questo che segue è un estratto da un articolo di un giornale inglese che descrive la novità…

Il “sistema elettronico epidermico” si basa su un circuito elettronico molto flessibile composto da circuiti elettronici a serpentina che possono essere stirati senza influenzare le loro prestazioni. Il circuito ha la dimensione di un francobollo, è più sottile di un capello umano e rimane attaccato alla pelle umana grazie alle naturali forze elettrostatiche che fungono da colla.

Questo tipo di tecnologia sarà un sistema favoloso per la connessione wireless ad Internet e sarà utile ai medici per monitorare i loro pazienti, ma ci sono anche le premesse per vari abusi.

Una volta che questa tecnologia sarà ampiamente diffusa i governi saranno in grado di monitorare la posizione e le attività dei loro cittadini come non mai.

Inoltre, ad un certo punto, questa tecnologia potrebbe addirittura diventare obbligatoria. Per esempio potrebbe diventare obbligatorio dotarsi della pelle elettronica per dimostrare la propria identità per l’acquisto di un qualche prodotto.

Non possiamo escludere che che le pelli elettroniche possano essere usate per controllare la popolazione. Se ci si collega fisicamente ad Internet tramite la pelle vorrà dire che Internet è collegato a te.

#2 Secondo un documento scioccante ottenuto da Oath Keepers, l’FBI sta istruendo negozianti e venditori vari di riportare loro varie forme di “attività sospetta”. Secondo il documento per “attività sospetta” ora si intende anche…

  • Pagamento in contanti
  • Mancanza di una mano o di dita
  • Strani odori
  • Dire frasi dai forti connotati religiosi
  • Teologia radicale
  • Acquistare munizioni o contenitori a prova d’acqua
  • Acquistare piatti pronti
  • Acquistare visori notturi, luci per l’illuminazione nottura, maschere antigas

Secondo il WorldNetDaily questo documento è parte di una serie di brochure che saranno distribuite “a spacci agricoli, negozi d’armi, spacci di materiali militari e anche alberghi e motel”.

#3 L’esercito americano ha sviluppato un efficiente e invisibile “raggio del dolore”. Questo è un estratto da Alternet che descrive brevemente questo nuovo tipo di arma…

È come un’arma di Guerre Stellari. L’Active Denial System (ADS – Sistema attivo di negazione) funziona come un forno microonde aperto che proietta un raggio focalizzato di onde elettromagnetiche per scaldare la pelle dell’obiettivo fino a 50 gradi Questo genera una sensazione intollerabile di calore che obbliga alla fuga le persone investite dal fascio (leggi cosa pensa l’Air Force dell’effetto “Goodbye”).

Quest’arma è già in uso nelle prigioni americane. Questo tempo passerà prima di vederla in azione su tutta la popolazione?

#4 Fate attenzione a cosa postate su Facebook o Twitter. Agenzie incaricate dai governi di tutto il mondo si stanno ora focalizzando sui social media come non mai. Per esempio la polizia di New York ha appena creato un’apposita unità “social media” dedicata alla ricerca di criminali su Facebook e Twitter.

#5 La tecnologia di riconoscimento facciale è ormai matura. Con i milioni di videocamere di sicurezza sparse per il mondo è adesso di estrema utilità per tutte le forze di polizia. La polizia di Londra la sta usando per tracciare le persone coinvolte nei recenti scontri nella città inglese. Quello che segue è un estratto da un recente report della CBC che descrive questa attività…

La tecnologia di riconoscimento facciale sviluppata per i giochi del 2012 a Londra è già stata ampiamente usata nell’ondata di rivolte nella Gran Bretagna. Gli agenti stanno alimentando il sistema di Scotland Yard con le fotografie dei sospetti.

Il riconoscimento facciale sta diventando rapidamente parte della nostra quotidianità. Anche Facebook lo utilizza già. Potrebbe diventare molto difficile sottrarsi a questo tipo di monitoraggio.

#6 “Gli Smart meters” (misuratori intelligenti) stanno invadendo le case del Nord America e dell’Europa. Questi dispositivi monitorano le abitazioni in ogni minuto per tutti i giorni dell’anno e trasmettono le informazioni delle vostre abitudini domestiche alle compagnie di servizi.

Presentate come soluzioni per ridurre i consumi e gli sprechi tra le mura di casa sono in realtà già usate dalla polizia americana per scovare reati legati allla droga. Se uno smart meter rileva un consumo anomalo di energia nella vostra abitazione correte il rischio concreto di vedere assaltata la votra casa da un commando di poliziotti.

Il Parlamento Europeo ha imposto l’obiettivo di coprire l’80% dei consumatori privati di energia elettrica entro il 2020 e Barack Obama si sta impegnando a fondo per introdurre queste apparecchiatura in più case americane possibile.

#7 Ai nostri figli viene inculcata l’idea che sia normale essere sorvegliati costantemente. Per esempio il Ministero americano per l’Agricoltura spende molto denaro per installare videocamere nei bar delle scuole pubbliche americane in modo che il governo possa controllare con cura cosa stanno mangiando i nostri ragazzi.

#8 Forse pensate che solo il Tom Cruise di Minority Report sia in grado di occuparsi di “pre-crimini”. Beh, i pre-crimini stanno arrivando anche nel mondo reale. Il dipartimento di giustizia giovanile dello stato della Florida ha annunciato che utilizzerà un programma di analisi software per individuare giovani delinquenti e indirizzerà i potenziali criminali ad appositi programmi di educazione e prevenzione.

#9 Secondo ACLU la polizia del Michigan sta usando “dispositivi di estrazione” per scaricare dati dai cellulari degli automobilisti. Basta che la vettura della polizia si accosti all’obiettivo per poter procedere con il download dei dati anche se l’accusato non sta facendo nulla di sbagliato.

Il seguente articolo di CNET News descrivere le funzionalità dei “dispositivi di estrazione”…

I dispositivi, venduti da una compagnia chiamata Cellebrite, possono scaricare gli SMS, le fotografie, i video e anche i dati GPS dalla maggior parte delle marche di telefoni cellulari. I dispositivi hanno varie interfaccie per poter interagire con vari modelli e possono scavalcare anche password di sicurezza e accedere a moltissime informazioni.

#10 I cannoni sonori LRAD sono già ampiamente usati dalle forze di polizia americane per disperdere grandi folle. Ma quanti danni può fare il suono? È noto che ne possono fare molti. Questo è un estratto da un articolo di Alternet che descrive questa arma crudele…

I Long Range Acoustic Device (LRAD – Dispositivi Acustivi ad Ampio Raggio), costruiti dalla American Technology Corporation, concentrano e trasmettono suoni su un raggio di un centinaio di metri. LRAD è già in dotazione da parecchio tempo, ma gli americani lo hanno notato la prima volta quando la polizia di Pittsburgh lo ha usato per disperdere una folla di manifestanti. durante il G20 del 2009. Di solito è usato in due modi: come un megafono che intima ai manifestanti di disperdersi o, se non lo fanno, come una sirena spacca timpani per spingerli via. Anche se LRAD non è mortale può comunque causare danni permanenti all’udito. Dipende da come viene usato.

I cannoni sonori LRAD non discriminano. Se sono usati per disperdere dei manifestanti verrà colpito anche chiunque si trovi nei paraggi. Se qualcuno è troppo vicino al cannone mentre sta sparando allora ci potranno essere dei danni permanenti all’udito. Bambini piccoli e anziani sono particolarmente vulnerabili. Sono stati addirittura usati per far finire i party dei collage.

Conclusioni

Quindi è questo il mondo in cui volete vivere?

Volete che i vostri figli e i vostri nipoti vivano in un mondo in cui la libertà è dimenticata?

Il mondo sta diventando un posto molto buio. Questo “Grande Fratello” tecnologico si sta facendo sempre più spazio e diventa sempre più oppressivo. Se questo andamento non verrà fermato ora, allora prima o poi queste tecnologie finiranno in mani malvagie e sarà un inferno in terra.

Articolo originale

2 commenti su “Grande Fratello 2.0: come imporre il controllo totale”

  1. Sono già in mani malvage, perchè questi dispositivi provengono da tecnologia aliena, che controlla il pianeta fin dalla prima comparsa dell’uomo. L’obiettivo è proprio il controllo totale dell’umanità che dovrà accettare questa imposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *